Cantiere di via Nani verso lo stop di Ferragosto

Cantiere di via Nani verso lo stop di Ferragosto

I lavori per il nuovo sottopasso la prossima settimana si fermeranno soltanto per un paio di giorni, poi il cantiere riprenderà subito a pieno ritmo, per rispettare il calendario concordato con le ferrovie.

E dopo la mini-pausa inizieranno le operazioni in notturna, soluzione obbligata per garantire la sicurezza senza interferire con il funzionamento del servizio dei treni sulla Sondrio - Tirano.

A spiegarlo è l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Massera, che nei giorni scorsi insieme all’ufficio tecnico ha fatto il punto dei progressi del cantiere per il sottopassaggio, avviato qualche settimana fa. «Gli interventi proseguono secondo il cronoprogramma – spiega -, Secam ha completato i lavori sul collettore fognario e nei giorni scorsi sono iniziate le operazioni per le palificazioni, effettuate con due macchinari. Le imprese si fermeranno il 14 e il 15 agosto, poi il 16 e il 17 lavoreranno solamente in notturna, mentre a partire dal 20 agosto gli interventi procederanno normalmente».

Per le prossime settimane non sono in programma altri “sconfinamenti” del cantiere sulle vie circostanti, come accaduto la settimana scorsa su via Toti, quindi non ci saranno problemi particolari per la circolazione, ma ovviamente per i residenti andrà messo in conto qualche disagio durante le operazioni in notturna.

Già nelle scorse settimane, peraltro, il Comune ha inviato una lettera alle famiglie che abitano in zona preannunciando il programma del cantiere e assicurando il massimo impegno per ridurre il più possibile i tempi di questa fase delle operazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA