Camion bruciato. Incendio sospetto e indagini a tappeto
Indaga il personale della polizia

Camion bruciato. Incendio sospetto e indagini a tappeto

Ancora nessuna certezza sulle cause dell’incendio nel quale, mercoledì notte, è stata distrutta la motrice di un camion parcheggiato a Fusine.

Ancora nessuna certezza sulle cause dell’incendio nel quale, mercoledì notte, è stata distrutta la motrice di un camion parcheggiato a Fusine. Era stata la segnalazione della polizia che aveva notato del fumo ad attivare i vigili del fuoco. Le fiamme sono state spente subito, ma il mezzo è danneggiato irrimediabilmente,

Non è ancora chiaro cosa abbia provocato l’incendio. Agenti e pompieri hanno avviato gli accertamenti. Il camion, una motrice Scania della ditta Orelli da oltre 100mila euro, è ora praticamente inservibile. Ieri per tutto il giorno il titolare è stato sentito dagli uomini della Questura che stanno cercando di capire se dietro l’incendio ci sia la mano di qualcuno.

Al momento non ci sarebbe ancora nessuna certezza. L’episodio è certamente sospetto. Potrebbe trattarsi di autocombustione, magari a causa di un cortocircuito (ci sono diversi precedenti), ma è altrettanto possibile che qualcuno abbia dato fuoco al mezzo utilizzando come esca qualche sostanza infiammabile che non ha lasciato tracce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA