Cambiano le date di Gustosando  Mello e Traona le anticipano
Una delle tappe dell’ultima edizione di Gustosando

Cambiano le date di Gustosando

Mello e Traona le anticipano

In questi due Comuni l’appuntamento con la manifestazione sarà il 6-7 e 13-14 ottobre.

Mello e Traona anticipano di una settimana i fine settimana dedicati a Gustosando che interesseranno i loro Comuni. Con una comunicazione ufficiale rivolta al Consorzio turistico Valtellina di Morbegno che cura l’evento enogastronomico Gustosando in Valtellina, entrambe le amministrazioni comunali hanno avanzato la richiesta di modifica delle date.

Secondo quanto annunciato un mese fa durante la presentazione ufficiale dell’evento autunnale più importante della Bassa Valle, avvenuta a Gerola alla presenza dei vertici del Consorzio e dei sindaci dei paesi coinvolti, le date già disponibili nei volantini di lancio dell’evento, erano il 6/7 e 13/14 ottobre per Gerola Alta, Albaredo e Dazio e Civo, il 13/14 e 20/21 per Traona e Mello, il 7 e 14 ottobre per il Sentiero del Vino e infine il 27 e 28 ottobre per Dubino, paese nuovo entrato in questo autunno del Gustosando. Mello e Traona hanno chiesto di anticipare al 6/7 e 13/14 ottobre.

Nei giorni scorsi, però, la pagina Facebook ufficiale di Gustosando in Valtellina parlava di “ufficializzazione a breve delle date di Gustosando”, lasciando quindi qualche dubbio sulle decisioni riguardo alle date.

«Il nostro evento – spiega il sindaco di Mello, Fabrizio Bonetti – si chiude tradizionalmente con il fine settimana della Mostra del Bitto e per questo all’annuncio della data fissata nel 13 e 14 ottobre abbiamo chiesto che fossero anticipati anche i nostri fine settimana di Gustosando».

Il sindaco di Traona, Dino Della Matera conferma la medesima intenzione:«Nelle scorse settimane – dice – dopo che era stato presentato ufficialmente Gustosando con i fine settimana degli itinerari, abbiamo appreso dalla stampa che la Mostra del Bitto è stata anticipata di una settimana rispetto a quanto avviene solitamente. È ovvio che non intendiamo andare oltre quella data, cioè il 13/14 ottobre, con l’apertura delle nostre cantine visto che come è sempre avvenuto si punta a sfruttare le elevate presenze nel mandamento date dalla concomitanza di questi eventi. Siamo in attesa di una risposta alla nostra comunicazione dal parte del Consorzio turistico».

E ieri è arrivata la risposta favorevole del Consorzio ai due Comuni. Sono state accolte le richieste: le date sono state anticipate ai week end del 6-7 ottobre e del 13-14 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA