Cambia la viabilità nel centro città  Via Nani diventerà a senso unico
Uno scorcio di via Nani in una foto d’archivio : ora cambierà la viabilità

Cambia la viabilità nel centro città

Via Nani diventerà a senso unico

Tra 10 giorni inizierà la sperimentazione «per saggiare il gradimento dei cittadini»

Si vuole realizzare un unico asse con viale Ambrosetti. Il sindaco oggi in strada presenta il piano

Cambia la viabilità in via Nani: fra dieci giorni scatta la sperimentazione del senso unico nella zona centrale della città per valorizzare il centro cittadino, favorire i pedoni e dare continuità a viale Ambrosetti che dalla vecchia statale 38 porta verso il cuore della cittadina del Bitto.

A proposito del vialone le opere di riqualificazione partite quasi sette mesi fa sono in dirittura d’arrivo e in questi giorni prevedono le ultime limitazioni al traffico, in particolare all’incrocio con piazza Mattei che sarà leggermente risagomata. I lavori dureranno sino a mercoledì 13 marzo (prorogabili a lunedì 18 marzo) e sino a lunedì 4 marzo è prevista l’occupazione parziale della carreggiata ovest di viale Ambrosetti e della porzione a nord/ovest della rotatoria in piazza Mattei. Prevista anche la sospensione della circolazione in via Fabani, tra piazza Mattei e l’intersezione con via Martello; dopo toccherà alla piantumazione degli alberi lungo il viale. Il sindaco Andrea Ruggeri questa mattina sino alle 13 circa sarà proprio in via Nani, progetto alla mano, per illustrare agli interessati, la novità del senso unico, «che entro una decina di giorni sarà adottato da via Nani a salire da via Ambrosetti o Vanoni (quindi chi arriva da via Garibaldi dovrà imboccare la direzione obbligata verso via Pretorio) – anticipa il primo cittadino- . L’idea è di partire con una sperimentazione saggiando il gradimento dei cittadini. Si vuole realizzare un unico asse viario da viale Ambrosetti a via Nani, recuperare visibilità e vivibilità di piazza Martiri e agevolare la mobilità leggera. In prospettiva c’è la sistemazione di arredi urbani che daranno un’estetica uniforme con il nuovo boulevard Ambrosetti».

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA