Calcio, Mostacchi ha deciso: «Sarà il mio ultimo anno»
Oriano Mostacchi pensieroso guarda al futuro dei biancazzurri affatto sereno vista la posizione in classifica

Calcio, Mostacchi ha deciso: «Sarà il mio ultimo anno»

Il presidente del Sondrio ha comunicato una decisione ventilata fin dallo scorso anno subito dopo il ripescaggio.

«Spero di lasciare la squadra in serie D». Così Oriano Mostacchi, presidente del Sondrio calcio, l’indomani della sconfitta pesante nella sfida per non retrocedere contro il Fiorenzuola.

Il patron ha confermato una decisione ventilata fin dalla passata stagione dopo il ripescaggio, ma ribadita in quest’occasione per dedicarsi maggiormente al suo lavoro e alla famiglia. «Sono circondato da persone di grande disponibilità che prenderanno sicuramente le decisioni migliori per il bene del Sondrio», la sua promessa.

Di fatto tra queste decisioni spicca la conferma oppure l’addio a mister Bertolini, su cui il consiglio della società biancazzurra si esprimerà in questi giorni che precedono le feste. Il cammino del Sondrio, con l’ultimo posto in classifica, necessita di una profonda riflessione.

Tutti i particolari sull’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola il 22 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA