Caduto sul sentiero di Somana: il ferito chiavennasco è in gravi condizioni
È intervenuto anche l’elicottero

Caduto sul sentiero di Somana: il ferito chiavennasco è in gravi condizioni

L’uomo, 59 anni di Novate Mezzola, ha riportato seri traumi al viso e alla colonna vertebrale.

Non ha mai perso conoscenza ma le sue condizioni erano gravi al punto che l’elicottero, intervenuto sul sentiero che porta alla cappelletta di Somana di Mandello, lo ha trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano.

Protagonista della brutta caduta è un uomo di 59 anni, di Novate Mezzola che ha riportato un serio trauma alla colonna vertebrale oltre a un trauma cranico ma fortunatamente non sarebbe giudicato in pericolo di vita. Da quanto era stato possibile accertare, domenica sera verso le 20 l’uomo era scivolato battendo con violenza il viso a terra: aveva riportato un serio trauma facciale e cranico ma a preoccupare erano state anche le lesioni alla schiena.

Leggi tutti i particolari sull’edizione di domani martedì 31 luglio de La Provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA