Venerdì 19 Luglio 2013

Cade un masso a Vervio

e si ferma vicino alle case

Il masso di 5 metri cubi caduto venerdì a pochi metri da una legnaia a Vervio

Un boato venerdì pomeriggio ha rotto la quiete di Nova, frazione di Vervio. Dodici abitanti. Un masso, all’incirca di 5 metri cubi, si è staccato verso le 16 dalla montagna precipitando nelle vicinanze di una legnaia, a pochi metri dalle abitazioni.

Il distacco roccioso è avvenuto nelle adiacenze della tenuta dell’industria Vis.

La questione è rimbalzata anche fra i banchi del consiglio comunale martedì sera nel quale il sindaco Giuseppe Saligari ha informato i propri colleghi di maggioranza : «Ho segnalato l’accaduto sia in Comunità Montana di Tirano sia allo Ster, ma il geologo della Cm in questi giorni è in ferie e quindi dovremo aspettare il suo rientro dalle vacanze per avere una perizia che con esattezza ci indichi la portata del movimento franoso».

© riproduzione riservata