Caccia al tesoro  Un Natale divertente
Gerola Alta panoramica (Foto by foto archivio)

Caccia al tesoro

Un Natale divertente

Aperto a Gerola Alta il villaggio di Babbo Natale

Fino al 6 gennaio è aperta la caccia al tesoro dello Spirito Natalizio: l’attività aperta a tutti invita ad «entrare nel clima natalizio superando le prove della caccia al tesoro dell’Ecomuseo della Valgerola. Questo - spiega Sergio Curtoni, responsabile didattico di Ecomuseo - metterà in gioco le vostre abilità e la voglia di vivere queste festività con gli altri». L’invito a partecipare è a persone singole, famiglie, gruppi di amici. Per partecipare occorre solo presentarsi all’infopoint di Gerola, aperto ogni giorno dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 17 e «cominciare il viaggio nel Natale della Valgerola: superare le prove, vincere la sfida e guadagnarsi un premio». Sul lato destro del torrente Bitto, quasi in centro paese è intanto imbiancato e più riccamente allestito il Villaggio di Babbo Natale. Iniziativa di animazione, laboratori ludici e, in giorni indicati, grandi rappresentazioni, già testata e proposta per una anticipazione lo scorso 9 dicembre. Allora, mille persone erano arrivate in paese per l’incontro con gli animatori della Compagnia San Giorgio e il Drago. «Il debutto - è stato chiarito da Gerola, dalla promozione e dai responsabili dell’evento - non era stato esente da qualche pecca, non ci siamo scoraggiati e come sempre, come facciamo a Gerola e con l’Ecomuseo, abbiamo pensato a lavorare. Il Villaggio di Babbo Natale era una sfida nuova, al debutto è arrivata tanta gente, era tutto appena aperto e da perfezionare. Ne abbiamo parlato, abbiamo chiesto aiuto ai residenti e volontari, che le cose le sanno fare, messo mano a chiodi, martelli, sono comparse staccionate, le “casette” sono molto più decorate e addobbate, ci sono luci, luminarie per decine di metri» e ora anche la neve.

Il Villaggio ha riaperto rinnovato e perfezionato sulle esigenze dei visitatori. C’è anche la “Via dei presepi”. «Crediamo - dicono dalla località - che ci siano tutte le condizioni e le opzioni per avere un Natale a misura».


© RIPRODUZIONE RISERVATA