Bormio, un altro consigliere lascia la maggioranza: se ne va Dalla Valle
Stefano Dalla Valle

Bormio, un altro consigliere lascia la maggioranza: se ne va Dalla Valle

Era anche capogruppo: «Non mi riconoscevo più in quel gruppo. Ma l’impegno continua».

Da ieri Stefano Dalla Valle non fa più parte della maggioranza del comune di Bormio. Il consigliere nonché capogruppo di maggioranza si è dimesso non condividendo più l’operato dell’amministrazione guidata dal sindaco Roberto Volpato, pur rimanendo in consiglio comunale «per rispetto degli elettori e del mandato ricevuto».

A pochi giorni dall’analoga scelta di un altro consigliere di maggioranza, Stefano Bedognè, anch’egli impegnato nel settore turistico come Dalla Valle - con il quale in questi mesi di amministrazione ha lavorato gomito a gomito -, la maggioranza di Bormio ha perso un altro componente. Entrambi impegnati nel settore alberghiero (Dalla Valle è il riferimento dell’albergo Quarto Pirovano al passo dello Stelvio ndr.), rimarranno tra i banchi del consiglio comunale e, forse, formeranno un gruppo misto.

«In un percorso di crescita e di conoscenza delle persone - ha commentato ieri Dalla Valle – ci stanno anche le dimissioni da un gruppo nel quale non mi riconosco più. Rimarrò in consiglio comunale, anche e soprattutto per rispetto nei confronti degli elettori che mi hanno votato e porterò il mio contributo a favore della collettività, come credo di aver fatto finora. Non condividendo però alcune scelte della maggioranza, ho preferito farmi da parte». Dalla Valle ha parlato di una decisione «presa anche in maniera sofferta. Mi spiace e mi auguro che le cose, un po’ alla volta, si mettano a posto nell’interesse del paese e della collettività». Bormio, a suo giudizio, è un po’ ferma: «In generale –ha rilevato – c’è un po’ di lassismo da parte di tutti; mi ci metto anch’io auspicando che si riesca ad uscire da una fase di stallo».

Riguardo alle sue possibili posizioni future in consiglio comunale, Dalla Valle ha anticipato che «con Bedognè, nei prossimi giorni, valuteremo l’eventuale costituzione di un gruppo misto. Analizzerò di volta in volta i temi proposti dalla maggioranza: forse, questa situazione,potrà essere anche un’occasione propizia per chiudere alcuni progetti ora in una fase di stallo». L’ ex capogruppo di maggioranza non è entrato nel merito della vita amministrativa ma ha rimarcato la non condivisione delle linee politico-amministrative del gruppo “Noi per Bormio”. Il primo cittadino Volpato, è in ferie ed ha saputo “a distanza” delle dimissioni protocollate ieri in comune. «Continueremo a lavorare per la cittadinanza come fatto finora – ha rilevato-. Non conosco le motivazioni di Dalla Valle ma, avendo lui lavorato sempre a stretto contatto con Bedognè, di fatto le dimissioni erano nell’aria». Dal momento che Dalla Valle e Bedognè, rimarranno in consiglio non ci saranno surroghe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA