Bormio, donna soccorsa sulle piste
La presentazione della Alpiniadi

Bormio, donna soccorsa sulle piste

La donna si è infortunata nel primo pomeriggio mentre stava effettuando una discesa lungo la pista “Bimbi al sole “ a quota 2.400 metri.

Sono stati tanti gli sciatori in difficoltà, o vittime di incidenti, che nella giornata di ieri hanno avuto bisogno di aiuto. In particolare, il personale della Polizia impegnato nel servizio di sicurezza e di soccorso in montagna nel comprensorio di Bormio ha soccorso una giovane sciatrice russa di venticinque anni.

La donna si è infortunata nel primo pomeriggio mentre stava effettuando una discesa lungo la pista “Bimbi al sole “ a quota 2.400 metri. La sciatrice, che è caduta accidentalmente, si è procurata la frattura della tibia e, dopo le prime cure prestate sul posto, è stata trasportata in elicottero all’ospedale di Sondrio.

Altri interventi di soccorso sono stati effettuati nelle piste di Livigno, ad Aprica, a Valfurva. Ma anche a Madesimo e Chiesa Valmalenco: tutti per incidenti fortunatamente non gravi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA