Bormio, cammina sul muretto e cade nel torrente
Immagine di Bormio

Bormio, cammina sul muretto e cade nel torrente

Ferito nella notte un ragazzo di 19 anni. Stava camminando sul parapetto.

Ne avrà per un mese il ragazzo di 19 anni che sabato sera è caduto nel greto del torrente Frodolfo, a Bormio. Sembra che il giovane stesse rincasando dopo aver trascorso la serata in compagnia di alcuni amici. Arrivato al ponte dell’Eden, però, sembra abbia avuto l’idea di camminare sul parapetto per fare una prova di equilibrio. Mancavano pochi minuti alla mezzanotte.

Il gioco però è finito male: questione di un attimo e il ragazzo è precipitato nel vuoto, compiendo un volo di alcuni metri nel buio. L’impatto al suolo è stato violentissimo e i ragazzi che erano con lui hanno temuto il peggio, chiamando subito aiuto. Soccorso con un’ambulanza del 118, il giovane bormino è stato portato d’urgenza all’ospedale Morelli di Sondalo. Codice rosso, massima urgenza, visto il pericolo, tra l’altro di un’emorragia interna, rischio tipico nel caso delle cadute dall’alto.

Sembra però che le condizioni del ragazzo, dopo i primi accertamenti, si siano rivelate meno gravi del previsto. Potrebbe lasciare il Morelli e tornare a casa già in settimana, anche se si parla comunque di una prognosi di trenta giorni per le lesioni riportate a seguito della caduta. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione locale per gli accertamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA