Boom di turisti in città, mille all’info point in un mese

Boom di turisti in città, mille all’info point in un mese

In agosto palazzo Pretorio ha fatto il pieno di visitatori, fra villeggianti delle vicine località montane e ospiti arrivati pure dall’Australia e dall’Argentina.

Nei mesi di giugno e luglio gli accessi al nuovo ufficio informazioni sono stati complessivamente circa 1.200, ma nelle ultime settimane c’è stato un boom di presenze.

In base ai dati raccolti dal municipio, i visitatori risultano in maggioranza italiani, oltre 800 sui 1.040 accessi conteggiati fino a ieri mattina, ma non mancano nemmeno gli stranieri.

«Fra gli utenti ci sono stati molti cittadini svizzeri - spiegano gli operatori dell’info point -, ma anche persone provenienti da Paesi come l’Australia e l’Argentina, in Valle per cercare le proprie origini. Di recente è arrivata pure una coppia di turisti australiani che hanno fatto tappa a Sondrio durante un viaggio di diverse settimane per conoscere tutta l’Italia, dalla Sicilia verso nord».

Dall’inaugurazione di fine maggio l’info point ha fatto segnare un trend positivo negli accessi, dai 435 di giugno ai 772 di luglio, fino al dato provvisorio di agosto. «Questi numeri saranno una sorpresa per molti, probabilmente - commenta il sindaco Alcide Molteni -, avere a disposizione una struttura come l’info point fa da stimolo per conoscere i gioielli della nostra città, a cominciare dalla stüa di palazzo Pretorio che è uno dei luoghi che in queste settimane ha riscosso un forte interesse da parte dei turisti, ma anche dei cittadini, con più di 600 partecipanti per le visite guidate».


© RIPRODUZIONE RISERVATA