Bollette: giù la luce, gas stabile  Risparmio di 125 euro l’anno

Bollette: giù la luce, gas stabile

Risparmio di 125 euro l’anno

Elettricità in netto calo (-5,4%) dal primo trimestre 2020, lieve aumento (+0,8%) per il combustibile

Novità per la bolletta della luce in netto calo nel primo trimestre 2020 e sostanziale stabilità per quelle del gas. Il forte calo del fabbisogno per gli oneri generali, il contenimento delle tariffe regolate di rete (trasporto e distribuzione) e le basse quotazioni delle materie prime nei mercati all’ingrosso portano infatti ad una riduzione del 5,4% per l’elettricità e ad un leggero aggiustamento per il gas, +0,8% per la famiglia tipo 1 in tutela (con consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW; per il gas i consumi sono di 1.400 metri cubi annui).

Si tratta dell’aggiornamento delle tariffe che ogni tre mesi viene stabilito e comunicato dall’Arera, l’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente. La viariazione riguarda la componente materia prima che pesa per il 45% del totale della bolletta per l’elettricità e per il 38% per quella del gas naturale. Per quanto riguarda una misurazione degli effetti sulle famiglie (al lordo delle tasse), per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole (compreso tra il primo aprile 2019 e il 31 marzo 2020) sarà di 544,2 euro, con una variazione del 2,9% rispetto ai dodici mesi equivalenti dell’anno precedente (1° aprile 2018 - 31 marzo 2019), corrispondente a un risparmio di circa 16 euro/anno. Nello stesso periodo, la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.040 euro, con una variazione del -9,5% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, corrispondente ad un risparmio di circa 109 euro all’anno. Rispetto all’anno scorrevole, quindi, il risparmio complessivo per la famiglia tipo per elettricità e gas è di circa 125 euro all’anno, secondo l’Arera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA