Beatificazione di suor Laura  Domani la solenne proclamazione
Il palco allo stadio

Beatificazione di suor Laura

Domani la solenne proclamazione

Orari e prescrizioni, come seguire la cerimonia anche in tv e on line

Domani il rito di beatificazione di suor Maria Laura Mainetti sarà celebrato allo stadio comunale di Chiavenna, dove già da giorni è in allestimento un grande palco e dove ci saranno diversi settori con posti a sedere, rigorosamente distanziati, per sacerdoti concelebranti, pellegrini, autorità ed ospiti.

Accanto al cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, che presiederà la celebrazione a nome di papa Francesco, sul palco troveranno posto una quindicina di vescovi concelebranti, tra i quali ci sarà naturalmente anche quello di Como, monsignor Oscar Cantoni.

Un grande coro di un centinaio di elementi, coordinati da don Nicholas Negrini dell’Ufficio liturgico diocesano, animerà la Messa con il canto, mentre a guidare il rito sarà don Simone Piani, in qualità di cerimoniere.

Complessivamente saranno circa 2.500 le persone a poter accedere all’area della celebrazione. Gli ultimi posti disponibili sono andati esauriti nei giorni scorsi, quando ai pellegrini sono state fornite le indicazioni per raggiungere l’area dello stadio. Tutti i presenti dovranno obbligatoriamente indossare una mascherina di tipo ffp2 e saranno sottoposti a misurazione della temperatura corporea prima di accedere all’area della celebrazione, facendo attenzione al distanziamento tra persone non congiunte. Importante sarà presentarsi con il voucher ricevuto tramite e-mail, che indica a ciascun pellegrino il settore dei posti da occupare, cui saranno indirizzati dai numerosi volontari coinvolti dal comitato organizzatore, che si è avvalso della collaborazione del Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna.

Ad ogni pellegrino, cui è stato chiesto un contributo di cinque euro, sarà consegnato un kit, in distribuzione già da domattina alle 11 nell’area dello stadio. All’interno vi si troveranno il libretto per seguire la liturgia e unirsi ai canti, una mappa di Chiavenna e dei luoghi di suor Maria Laura, come pure le pagine che Il Settimanale della Diocesi ha dedicato alla beatificazione. Oltre ad una bottiglietta d’acqua, ciascuno riceverà anche un cappellino ed una mantellina antipioggia, che potrebbe essere estremamente utile viste le incertezze delle previsioni meteo su Chiavenna per domani.L’accesso sarà possibile a partire dalle 13,30. A partire dalle 15 sarà proposto un momento di preghiera con letture, prove di canto e la proposta di alcuni testi che aiutino a ripercorrere la vita di suor Maria Laura. Fino alle 15,50, quando prenderà avvio la processione dei concelebranti principali, che giungerà sul palco per iniziare la celebrazione della Messa alle 16.

Per evitare assembramenti , i gruppi più numerosi, che giungeranno a Chiavenna in pullman, saranno accolti secondo orari scaglionati e lo stesso varrà per la ripartenza.

Chi volesse seguire la celebrazione da casa potrà farlo attraverso Telepace (canale 187), Tele Sondrio News (172 e 186 in alta definizione), Espansione tv (19) o il canale YouTube del Settimanale della Diocesi di Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA