Basta tasse sulla prima casa  Via libera del governo
Il prersidente del Consiglio Matteo Renzi

Basta tasse sulla prima casa

Via libera del governo

Il Consiglio dei ministri ha approvato la legge di stabilità che toglie Tasi e Imu sulle abitazioni principali

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alla legge di stabilità 2016.

Sparisce la tassa sulla prima casa, con l’eliminazione dell’Imu e della Tasi anche per le abitazioni di lusso. Via anche l’Imu sui terreni agricoli e sugli imbullonati, ovvero quei macchinari ancorati al terreno. Un intervento che vale circa 4,3 miliardi di euro (sul punto Renzi ha replicato piccato a qualche obiezione sul parere della Commissione Europea). Confermato il dimezzamento della decontribuzione sulle assunzioni, con il tetto massimo che scenderà a circa 3mila e 500 euro, anche se la cifra di 8mila euro resta intatta (fino al 2018) per chi assume entro il 2015.

Tra le altre misure, Renzi ha annunciato il taglio dell’Ires al 24 dal 2017, la semplificazione burocratica per le partite Iva e l’aumento del limite dell’utilizzo del contante fino a 3mila euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA