Bar al Policampus chiuso, rifiuti tutt’intorno

Bar al Policampus chiuso, rifiuti tutt’intorno

Il servizio è stato assegnato al nuovo gestore ad ottobre dello scorso anno, la struttura, dopo i lavori di sistemazione, avrebbe dovuto riaprire a gennaio di quest’anno, ma a tutt’oggi rimane chiusa.

Sono ancora in corso le opere di sistemazione della struttura destinata a divenire centro privilegiato della ristorazione per gli studenti del campus scolastico di via Tonale e mentre il cantiere prosegue - nessuna data certa per la riapertura, il Comune parla semplicemente di una data imminente -, tutto intorno si respira un’aria di abbandono e degrado.

Cestini pieni di sporco,lattine per terra e mozziconi abbandonati un po’ ovunque tra piazzale e area verde destinata al gioco dei bambini, lo spettacolo del Policampus non è dei più edificanti.

Una situazione non esattamente ideale per gli studenti che frequentano le scuole lì vicino e che sta disincentivando anche molto famiglie all’utilizzo delle sale - queste sì ancora disponibili, seppur con un meccanismo differente rispetto al passato - per le feste di compleanno dei bambini che usualmente si svolgevano nella struttura comoda perché consentiva di abbinare uno spazio chiuso con il parco giochi protetto davanti.

Disguidi e disattenzioni temporanee, verrebbe da dire, visto che il senso del bando con il quale il Comune ha dato in gestione il servizio di ristorazione ad ottobre era proprio quello di rilanciare, valorizzandola, la struttura nel suo complesso, ampliandone anche la clientela.


© RIPRODUZIONE RISERVATA