Banda di ladri: preso anche il capo
L’appuntato Massimo Ballucchi, il luogotenente Luigi Scaramuzzi, il colonnello Ferrarese e i marescialli Battista Ellena e Raffaele Baruta (Foto by gianatti)

Banda di ladri: preso anche il capo

Due mesi fa i primi tre arresti, adesso altre tre persone finiscono nella rete dei carabinieri. I militari del nucleo investigativo li hanno scovati all’estero: c’è pure il “Rosso”, quello che dava gli ordini.

I primi tre componenti della banda erano stati arrestati a novembre, facendo tirare un sospiro di sollievo a tutta la valle che sembrava in balia dei ladri. C’erano però ancora tre delinquenti da assicurare alla giustizia. «Le indagini continuano» era stato detto. Chi pensava che fossero parole di circostanza si è ricreduto ieri mattina, quando i carabinieri del Nucleo investigativo di Sondrio hanno potuto comunicare la notizia che anche gli altri componenti della banda sono stati individuati e arrestati.

«L’ordine di custodia cautelare in carcere firmato a suo tempo dal dottor Fabio Giorgi indicava sei persone, non soltanto tre. Dovevamo andare avanti» il commento del colonnello Paolo Ferrarese, comandante provinciale dell’Arma. In manette, in questa seconda tranche dell’indagine, è finito anche quello che gli investigatori del Nucleo investigativo ritengono il vero e proprio capo del gruppo: Serghei Pascu, il “Rosso”, così chiamato per il colore dei capelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA