Aveva mille euro falsi: in manette un ragazzo di 16 anni
Le , banconote false contraffatte sequestrate al minorenne

Aveva mille euro falsi: in manette un ragazzo di 16 anni

I carabinieri lo hanno trovato con 50 banconote da venti euro, tutte con lo stesso numero di serie

Non ha ancora compiuto 17 anni. I carabinieri del Norm di Sondrio hanno arrestato ieri pomeriggio uno studente trovato in possesso di 50 banconote da 20 euro (per un valore complessivo di mille euro, quindi) tutte contraffatte. Un falso di buona fattura- è stato sottolineato - anche se tutte le banconote riportavano lo stesso numero seriale.

Il ragazzo era tenuto d’occhio dai militari per una presunta attività di spaccio ed è per questo che lo hanno fermato per un controllo. Durante la perquisizione domiciliare, inoltre, i carabinieri hanno trovato un grammo di hashish.

Completati gli accertamenti di rito, il ragazzo è stato arrestato per “falsificazione, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate” e accompagnato alla sua abitazione dove è sottoposto all’obbligo di permanenza domiciliare. Si tratta del più ingente sequestro di banconote falsificate fatto in provincia negli ultimi tempi: ora si indaga per accertare la loro provenienza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA