Aveva due biglietti, vince l’automobile  È la più fortunata
Il biglietto vincente (Foto by Luca Gianatti)

Aveva due biglietti, vince l’automobile

È la più fortunata

Morbegno, domani ci sarà la consegna ufficiale. Bilancio positivo per la lotteria legata al commercio: «Gradite tutte le iniziative organizzate per il Natale».

Dai 300mila biglietti distribuiti in queste settimane nelle attività commerciali si fa avanti quello della vincitrice dell’automobile, mentre la città archivia un’edizione più che positiva del Natale morbegnese e si prepara alla programmazione degli eventi per il 2020. È una donna, che aveva in tasca due soli biglietti della lotteria natalizia dei commercianti, ricevuti in una pasticceria della città, ad aggiudicarsi la Kia Picanto che è il primo dei 50 premi in palio per chi ha fatto shopping a Morbegno nel periodo delle feste. Domani l’automobile sarà consegnata ufficialmente, mentre nella giornata di ieri sono stati diversi a farsi avanti per alcuni dei premi più ricchi della lotteria. In ogni caso, c’è tempo fino al 29 febbraio per ritirare tutti gli altri nella sede di Morbegno dell’Unione commercio e turismo in piazza III Novembre.

«La numerosissima presenza al momento dell’estrazione dei biglietti vincenti – afferma l’assessore al commercio del comune di Morbegno, Massimo Cornaggia – è stato già da solo un segnale di quanto sia stato gradito e seguito il concorso a premi ma anche l’intero programma natalizio rispetto al quale non possiamo che dirci soddisfatti. Abbiamo tenuto il passo con un intenso calendario che abbiamo realizzato in tutte le sue tappe, fatto che non avevamo dato per scontato all’inizio di questo percorso. Sono stati affrontati anche alcuni inconvenienti, come il ritardo nella posa delle luminarie dovuto a un problema della ditta incaricata che non era in alcun modo prevedibile, ma in definitiva tutto è andato per il meglio. L’obiettivo raggiunto che credo più significativo – prosegue Cornaggia – è stato quello di riuscire a riattivare un clima di collaborazione non solo tra le associazioni, i commercianti, il consorzio turistico, ma anche con i morbegnesi. In questo senso, la partecipazione agli allestimenti delle vetrine così come al concorso dedicato ai balconi dimostra il coinvolgimento della città e dei suoi abitanti. Un aspetto che ritengo molto importante e che si è tradotto in un clima davvero natalizio e di accoglienza che vogliamo consolidare e portare avanti anche per il futuro, nelle occasioni in cui la città si aprirà ai visitatori. Riuscire in questo intento significa anche allargare la base di persone che con passione e impegno si dedicano volontariamente ad animare Morbegno».

Anche dalla Pro loco viene tracciato un bilancio positivo:«Ringraziamo tutti quelli che hanno messo il loro impegno per questi eventi, che per noi sono la conferma di una collaborazione sempre più solida e positiva con i commercianti e non solo». Archiviato il Natale 2019, amministrazione comunale e non solo sono già al lavoro per il prossimo appuntamento che per la città del Bitto sarà quello del Carnevale. Nei giorni scorsi si è tenuto un primo incontro preliminare per gettare le basi dell’organizzazione dell’evento che sarà il primo di un calendario più composito, e ancora in via di definizione da parte di tutte le realtà coinvolte, che si snoderà nel corso dell’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA