Autobus senza revisione  In provincia soltanto sette
Il fenomeno, che genera problemi sul fronte della sicurezza stradale, è stato inquadrato in questi giorni da un’analisi del centro di consulenze assicurative Facile.it

Autobus senza revisione

In provincia soltanto sette

Lo evidenzia Facile.it elaborando i dati del ministero dei Trasporti. Su 5.482 mezzi a livello nazionale, 412 sono gli irregolari in Lombardia.

Grandi autoveicoli per trasporto persone, non tutti sono a norma. È un problema nazionale, che coinvolge, seppur con episodi circoscritti anche la nostra provincia, la presenza sulle strade di automezzi non idonei alla circolazione. In particolare, di bus da noleggio con conducente, che non rispetterebbero limiti di capienza, prescrizioni e limitazioni d’uso.

Il fenomeno, che genera problemi sul fronte della sicurezza stradale, è stato inquadrato in questi giorni anche da un’analisi del centro di consulenze assicurative Facile.it. E vengono fornite stime allarmanti. Secondo i dati della compagnia di intermediazione, in un rilevamento nazionale, effettuato su dati ufficiali del ministero dei Trasporti, il 18,62% del parco mezzi, per quanto riguarda gli autobus destinati a trasporto persone e da noleggiare con conducente, non sarebbe in regola con la revisione. «Sì - hanno affermato i committenti del sondaggio - si parla complessivamente di 5.482 mezzi; un numero importante, se si pensa che rientrano nella categoria di bus a noleggio con conducente anche quelli utilizzati per le gite scolastiche o per i giri turistici». Le stime proposte sono state effettuate analizzando i registri presenti nell’Archivio nazionale dei veicoli gestito dalla Motorizzazione. «Consideriamo che il dato - hanno ancora commentato da Facile.it - risulterebbe peraltro essere di poco inferiore a quello rilevato solo qualche giorno fa, sul “parco auto private” italiano”. In questo caso, le auto non in regola con la revisione sarebbero il 19,50%. Va però detto - è stato aggiunto - che sia sulle auto private, sia per gli autobus a noleggio, parte dei veicoli non in regola con la revisione potrebbe non essere più in uso o parcheggiato in rimessa. Abbiamo delle stime, ma è pressoché impossibile conoscerne il numero preciso».

In Lombardia si parla di 412 «autobus per trasporto persone, destinati a noleggio con conducente non in regola con la revisione». Di questi veicoli non a norma, ne esisterebbero 96 in provincia di Bergamo, 103 per Milano; 21 in provincia di Lecco, solo 7 a Sondrio. Percentuale stimata del 6,25%, la percentuale più bassa a livello regionale. Altre forme di utilizzo inadeguato, sono i casi in cui un pullman di linea venga usato a noleggio per condurre comitive. O che accolga un numero di passeggeri superiore rispetto ai posti a sedere previsti dal libretto. Una sanzione per violazioni di questo tipo è stata elevata di recente a un operatore sondriese. E ancora gli esperti di polizze ammoniscono: «Si deve mettere maggiore attenzione allo stato di questi mezzi di trasporto, anche in considerazione delle norme e delle possibili violazioni che le riguardano. Il codice della strada stabilisce che per i veicoli adibiti a noleggio con conducente la revisione debba essere disposta annualmente. I rischi sono per la sicurezza, si può essere soggetti a sanzioni , in caso di sinistro, la compagnia ha il diritto di rivalersi sull’assicurato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA