Auto in coda sul ponte dell’Adda  C’è un cigno in “libera uscita”
Il cigno “riaccompagnato” al lago dal coraggioso automobilista

Auto in coda sul ponte dell’Adda

C’è un cigno in “libera uscita”

Non voleva tornare in acqua, lo ha aiutato un passante portandolo in braccio

Gera Lario

Traffico domenicale di rientro bloccato, l’altra sera, all’altezza del ponte sull’Adda, al confine tra le province di Como e Lecco, in comune di Gera Lario.

Ma questa volta il traffico non c’entra nulla. Tutta colpa, si fa per dire, di un grosso cigno che è salito dal fiume fin sulla strada.

Nemmeno i colpi di clacson e i tentativi di spaventarlo da parte degli automobilisti parevano sortire alcun effetto.

La scenetta è andata avanti fino a quando una persona determinata (ed evidentemente più esperta si è fatta avanti tenendo per il collo il cigno riportandolo in acqua. Solo allora, con un applauso liberatorio degli altri automobilisti in coda, il traffico ha potuto riprendere la marcia. e i veicoli hanno potuto riprendere la loro marcia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA