Auto contro muro, giovane donna grave a San Cassiano
La località è molto conosciuta proprio per i numerosi incidenti (Foto by Archivio)

Auto contro muro, giovane donna grave a San Cassiano

Brutto incidente ieri all’alba in località “La tomba” nel comune di Prata Camportaccio.

È in prognosi riservata per una probabile lesione spinale la giovane donna di 28 anni che ieri mattina è uscita di strada mentre percorreva la statale 36. L’incidente è avvenuto verso le 5 e mezza a a San Cassiano, in quel tratto di strada noto a tutti come “a tomba”proprio per via degli scontri - anche mortali - che lì si sono verificati.

La donna - A. R., classe ’92 di Chiavenna - era in auto, sola, a bordo della sua Golf quando per cause ancora da chiarire ha perso il controllo in curva ed è finita contro il muro di sostegno del cavalcavia. Il tremendo botto ha risvegliato i residenti della zona che hanno subito chiesto l’intervento dei soccorsi. Sul posto anche i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Mese che hanno già effettuato i rilievi e nelle prossime ore consegneranno il loro verbale.

La donna era cosciente, ma lamentava il fatto di non sentire più le gambe. Di qui la corsa al Pelascini di Gravedona, dove è giunta in codice giallo ed è stata ricoverata nel reparto di neurochirurgia. Nelle prossime ore verrà sottoposta ad una serie di accertamenti proprio per stabilire se vi sia stata - o meno - una lesione spinale. Solo allora i medici decideranno se sciogliere la prognosi.

Non è questo l’unico incidente avvenuto ieri. Poco dopo la mezzanotte due vetture si sono scontrate sulla strada per il Foscagno, nei pressi di Livigno e quattro persone sono così finte al pronto soccorso del Piccolo Tibet. In mattinata, invece, poco dopo le 9, a Talamona, in via Roncaiola, un uomo di 36 anni è caduto dalla moto e d è stato ricoverato all’ospedale di Sondrio per il trauma riportato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA