Attrezzature per la terapia intensiva  Dai donatori di “Insieme per vincere”
La consegna delle attrezzature donate all’ospedale Morelli

Attrezzature per la terapia intensiva

Dai donatori di “Insieme per vincere”

Consegnato il ventilatore polmonare all’ospedale di Sondalo raccolto grazie alla sottoscrizione

«Nel giro di pochi giorni abbiamo ricevuto dall’associazione ’Insieme per vincere onlus’, sette pompe per infondere i farmaci, un elettrocardiografo e un ventilatore polmonare utile ad assistere la respirazione dei nostri pazienti. Grazie, di cuore, all’associazione e a tutti coloro che, in Alta Valtellina, e non solo, ci sono vicini».

Così si è espresso, ieri, Mauro Della Morte, direttore della struttura semplice di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Covid 19 Morelli di Sondalo, di fronte all’ennesima donazione ricevuta da “Insieme per vincere”, associazione di Valdidentro rappesentativa, però, di tutto il territorio dell’Alta Valtellina. Che, ieri, sera, ha depositato all’ingresso del 4° padiglione, nientemeno che tutto il necessario per la ventilazione polmonare, invasiva e non invasiva, a beneficio di una postazione di terapia intensiva.

«Un risultato sicuramente impegnativo, anche dal punto di vista economico, - sottolinea Daniela Gurini, presidente del sodalizio - ma possibile grazie al migliaio e più di donazioni ricevute in questi giorni. Ringrazio la grande catena di solidarietà che si è creata e che sta continuando a diffondersi in aiuto all’ospedale Morelli».

Fra il materiale consegnato, oltre 20mila paia di guanti, 1800 mascherine FFP2, 2mila copriscarpe ed altrettante cuffie, 385 tute per il personale, visiere, camici, ma, anche saturimetri, termometri ad infrarossi, tastiere per pc lavabili, televisori e tablet per poter mettere in collegamento i pazienti con i parenti. Per donare i riferimenti sono: Creval di Isolaccia (Iban IT46C0521652300000000000117) e Bps Isolaccia (Iban IT62F0569652300000002268X49). n 
E.Del.


© RIPRODUZIONE RISERVATA