Arriva il rally a Morbegno. «Chi abita nella zona non dovrà pagare»
Uno dei passaggi dell’ultimo Rally Coppa Valtellina nell’edizione dello scorso anno

Arriva il rally a Morbegno. «Chi abita nella zona non dovrà pagare»

Cambia la viabilità cittadina in questi giorni. Il sindaco: «Per assistere bisognerà comprare il biglietto c’è l’esenzione per l’ingresso di residenti e negozianti».

Cambia la viabilità in occasione del rally della 62° Coppa Valtellina, che passerà domani anche nel centro cittadino. «Si tratta di una prima assoluta per una manifestazione simile all’interno di una città - spiega il sindaco Andrea Ruggeri -, è una bella opportunità e anche una sfida poiché significa fare convivere un evento sportivo di grande richiamo con le garanzie di sicurezza e vivibilità del centro abitato».

Per questo l’amministrazione comunale si è preparata su due fronti: quello strettamente viabilistico che sarà disciplinato da due ordinanze e con i controlli sul posto, e il fronte dell’accesso al centro. «La manifestazione è a carattere privato, quindi per potervi assistere si pagherà un biglietto - dice il sindaco -. Mi sono accordato con gli organizzatori per esentare dal pagamento del ticket di ingresso chi abita nella zona interessata dalla manifestazione e i commercianti che qui hanno le loro attività».

Entrando nel dettaglio, il provvedimento di polizia municipale prevede per oggi, domani e sabato grosse modifiche alla viabilità cittadina: oggi dalle 16 alle 19 in piazza Sant’Antonio - lato est - è sospesa la circolazione e vietata la sosta; domani dalle 14 alle 23,30 in piazza Sant’Antonio è sospesa la circolazione ed è vietata la sosta; dalle 17,30 alle 23,30 è sospesa la circolazione in piazza Sant’Antonio dall’intersezione con via Damiani sino allo sbocco su via Vanoni, in via Vanoni, in piazza Mattei, in via Nani e in piazza Caduti per la Libertà, da via Nani al civico 9.

Infine dalle 20,30 alle 23,30 è sospesa la circolazione nella strada per San Marco, da piazza Sant’Antonio sino allo sbocco su via Montalcini, e dalle 17,30 alle 23,30 in piazza Caduti per la Libertà e piazza 3 Novembre è istituito il senso unico di marcia con direzione nord/sud. L’allestimento del percorso della prova spettacolo di venerdì comporterà l’interdizione degli accessi ordinari alle vie Parravicini, Margna, Gavazzeni, Venosta e Ambrosetti (a sud della statale 38). Su queste aree sarà consentita la sola direzione di marcia in uscita verso la 38, salvo, per i veicoli di più ridotte dimensioni, utilizzare l’accesso da via Faedo.

Per garantire l’accessibilità ai mezzi di soccorso e per i casi di emergenza, alle rotatorie della 38 all’intersezione con via Parravicini e viale Ambrosetti sarà operativo un presidio della polizia locale. Lungo il percorso, sarà presente personale dell’organizzazione che si adopererà per garantire il regolare transito dei veicoli partecipanti alla manifestazione. L’altra ordinanza interessa la zona nord: dalle 20 di oggi alle 24 di sabato 8 settembre lungo la strada comunale di Campagna, via Bruno Castagna e via Passerini è prevista la sospensione della circolazione a qualsiasi veicolo estraneo alla manifestazione. Ai soli residenti o titolari di attività di impresa, in queste vie è concessa la circolazione previo rilascio di pass da richiedere all’organizzazione della manifestazione al polo fieristico. Ulteriori informazioni al comando della polizia locale (tel. 0342606229-606245).


© RIPRODUZIONE RISERVATA