Arriva il Giro d’Italia, tutti gli orari e le curiosità
La temuta salita al Mortirolo si prepara ancora una volta ad accogliere numerosi appassionati per una tappa decisiva per la classifica finale

Arriva il Giro d’Italia, tutti gli orari e le curiosità

Cresce l’attesa per il passaggio della Carovana rosa sulle strade della nostra provincia. Oggi si corre la sedicesima tappa da Pinzolo ad Aprica, 175 chilometri destinati a dare un volto definitivo alla classifica finale.

La valle si tinge di rosa oggi e domani con l’arrivo della 16esima tappa del Giro d’Italia ad Aprica e la partenza della 17esima da Tirano con destinazione Lugano. Tutto il comprensorio è in festa e già da mesi i preparativi del comitato di tappa fremono non solo dal punto di vista sportivo, ma anche da quello turistico e commerciale, perché la Carovana Rosa è un volano incredibile a livello commerciale e mediatico.

I corridori partiranno martedì da Pinzolo alle 11,50 per arrivare, in base alla cronotabella di Rcs, al primo passaggio ad Aprica dalle 14,43 alle 15,09. I ciclisti scenderanno dalla statale 39 e – novità di questa edizione del Giro – non passeranno per la strada provinciale di Stazzona, come inizialmente preventivato, ma dalla frazione villasca di Motta che attende il Giro con grande gioia.

La strada comunale, peraltro molto panoramica fra ciliegi e meleti, è stata sistemata come pure la statale ad Aprica e la strada del Mortirolo, tutte lisce come biliardi. A quel punto i corridori imboccheranno la provinciale 27 per salire al Mortirolo, il passo più temuto e ambito (il passaggio è previsto intorno alle 16), per scollinare in provincia di Brescia e rientrare ad Aprica prima delle 17.

Per quanti vorranno raggiungere le località per seguire l’evento o posizionarsi in qualche angolo strategico per osservare i ciclisti è bene sapere che le strade saranno chiuse al traffico da mezz’ora a un’ora prima del previsto transito della Carovana Rosa (un’ora prima la statale 39). Invece il Mortirolo sarà chiuso già dalle 20 di questa sera .

Nella giornata di mercoledì, l’area di partenza a Tirano, il podio firma e il villaggio commerciale saranno in piazza Marinoni con apertura alle 10,30, invece, la partenza da Tirano è prevista alle 13,55. Si percorrerà la statale fino a Tresenda, poi il Giro salirà a Teglio (passaggio alle 14,23) e percorrerà la Panoramica fino a Sondrio (passaggio alle 14,50); da qui si scende la Valle da Albosaggia fino al ponte per Tartano per proseguire per il centro Morbegno (passaggio alle 15.30 in piazza Sant’Antonio), quindi il lago di Como con arrivo oltreconfine a Lugano alle 17.


© RIPRODUZIONE RISERVATA