Ardenno, caduto in moto a 12 anni  Fuori pericolo il ragazzino ferito

Ardenno, caduto in moto a 12 anni

Fuori pericolo il ragazzino ferito

Si trova sempre all’ospedale di Bergamo da martedì, dove è arrivato in elicottero

È ancora ricoverato in prognosi riservata, ma fuori pericolo, il ragazzino di 12 anni di Ardenno rimasto coinvolto martedì nel tardo pomeriggio in un gravissimo incidente con la moto.

Si trova all’ospedale Papa Giovanni XXIII per i seri traumi riportati nella caduta, ma i medici sperano resto di poter sciogliere la prognosi. Sta meglio, quindi, ma quello che è successo attorno alle 18 di martedì poteva avere ancor più gravi conseguenze.

Il giovane era in sella alla motocicletta del fratello più grande e stava guidando la due ruote, che ovviamente non poteva condurre vista la sua età, nei prati vicino a casa, una zona piuttosto defilata di Ardenno, un terreno di proprietà della famiglia.

Non era, però, da solo: all’incidente avrebbe assistito, infatti, il nonno del giovanissimo, che forse stava insegnando al nipote ad utilizzare la moto e lo stava osservando mentre guidava la due ruote. Non una ragazzata, quindi, sembrerebbe si sia trattato di un esperimento nel terreno accanto a casa sotto l’osservazione di un adulto.

Il ragazzino, però, non è riuscito a mantenere il controllo della moto, che deve essersi impuntata in una buca

. A lanciare l’allarme proprio il nonno, e sul luogo dell’incidente, nei prati di via Palentec, sono presto accorsi i sanitari del 118 prima con due ambulanze, poi, dopo circa mezz’ora, anche con l’elicottero decollato dalla base di Bergamo, tutti intervenuti in codice rosso, indice di massima gravità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA