Ancora incendi in valle  Tetto in fiamme ad Aprica
L’intervento dei pompieri ad Aprica, foto vigili del fuoco

Ancora incendi in valle

Tetto in fiamme ad Aprica

Per spegnere il rogo che ha distrutto un tetto sul posto squadre di Sondrio, Tirano e Ponte.

Resta sempre altissimo il rischio di incendi in provincia, sia per quanto riguarda le possibilità di roghi nei boschi, sia per le abitazioni. Il freddo di gennaio, anche se non particolarmente intenso in questo inverno dal meteo impazzito, costringe a far funzionare gli impianti di riscaldamento a pieno regime e il rischio di surriscaldamento della canna fumaria è dietro l’angolo. Il vento secco fa il resto. A pochi giorni dal rogo che ha distrutto un condominio a Sondrio, un incendio di vaste proporzioni è scoppiato ieri poco prima delle 7 ad Aprica, all’ultimo piano di un condominio di via Panoramica.

Per domare il rogo, sono dovuti intervenire uomini e mezzi delle caserme di Sondrio, Aprica, Tirano e Ponte, utilizzando anche l’autoscala a l’autobotte. Soltanto quando le fiamme sono state domate e l’intero stabile è stato bonificato i Vigili del Fuoco hanno potuto fare ritorno alla base. Nell’incendio sono andati distrutti gran parte del tetto e della mansarda. Le cause esatte dell’incendio devono ancora essere accertate.

Un altro episodio dello stesso tipo, ma con conseguenze meno gravi, si è verificato poco dopo a Talamona, mentre a Morbegno i pompieri sono dovuti intervenire per domare l’incendio di alcune sterpaglie, che fortunatamente è sempre rimasto circoscritto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA