Anche i folletti ai mercatini di Albosaggia. Che spettacolo per i turisti
Albosaggia si è trasformata nel villaggio di Babbo Natale

Anche i folletti ai mercatini di Albosaggia. Che spettacolo per i turisti

Molte le presenze ieri. «Garantiamo la massima sicurezza». Oggi si incorona la donna dell’anno

Buona la prima: alta l’affluenza ieri ai mercatini natalizi di Albosaggia, che oggi dalle 12 alle 20 concedono il bis con massima gioia dei bambini. Perché sono stati e saranno loro i protagonisti del “Villaggio di Natale” allestito nel giardino di Castello Paribelli, coinvolti dagli attori e animatori della compagnia “Oltre i sogni” di Varese.
Travestiti da folletti - anche oggi sarà possibile vivere l’esclusiva esperienza di diventare uno degli aiutanti di Babbo Natale - sono riusciti a redimere il Grinch, che, è risaputo, questa festività proprio non la ama: insieme si sono divertiti, animando le contrade, tra i canti, giochi, risate, liberando l’omone di rosso vestito e salendo sulla sua slitta ai piedi del grande abete davanti al municipio.
«Abbiamo iniziato anche quest’anno con il piede giusto. Addirittura sono arrivati tre pullman di turisti da fuori provincia, appositamente per visitare i nostri mercatini. Siamo soddisfatti per questa prima giornata e ringraziamo i visitatori, che ancora una volta ci hanno scelto - ha detto il presidente della Fondazione Celsi Bagini - e ai quali garantiamo massima sicurezza». Parole, queste, riferite a quanto accaduto ieri in piazza Garibaldi a Sondrio, dove un’auto impazzita ha seminato il panico ferendo delle persone.
«Saranno presidiati i due principali ingressi ai mercatini, dove si respirerà la giusta atmosfera, senza alcuna paura» ha tranquillizzato chi oggi vorrà concedersi una tappa nel piccolo centro orobico. Sempre protagonista, da 13 anni a questa parte, la musica: in piazza del municipio con la “Free gospel band” di Legnano, in contrada “Pedra” con gli “Amis de l’osteria”. E ancora la banda di Albosaggia e gli zampognari itineranti tra i vicoli e le contrade illuminate e vestite a festa.
Un’ottantina circa gli espositori presenti con prodotti di ogni tipo: dai manufatti ai prodotti tipici, dall’oggettistica di Natale ai cosmetici naturali. In prima fila anche i giovani disabili dello Spa-H con i prodotti che hanno realizzato durante i mesi scorsi: confetture, biscotti e conserve.
Ma il momento clou di oggi pomeriggio sarà l’elezione della “Donna dell’anno 2017”: alle 16 circa in piazza del municipio sarà incoronata una donna del paese, che si è distinta per il suo impegno in campo sociale o educativo, dedicandosi al bene della comunità. Saranno premiati anche gli alunni della scuola primaria che hanno partecipato al concorso “Addobbo di Natale”, promosso dalla biblioteca. Chi vorrà raggiungere località Paradiso, dove sono allestiti i mercatini, potrà usufruire del servizio di navetta gratuito, in partenza dal campus scolastico in Largo Dante Alighieri ogni dieci minuti circa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA