Venerdì 12 Settembre 2014

Alto Lario, riapre la scuola

L’unico assente è il bus

Il trasporto scolastico a Morbegno. Un avvio negativo per gli studenti comaschi che restano a terra

Primo giorno di scuola, giovedì, per numerosi studenti altolariani iscritti agli istituti di Sondrio e Morbegno, ed esordio tutto in salita: a sorpresa, infatti, i mezzi pubblici non hanno effettuato il regolare trasporto e i disagi non sono stati pochi.

Liceo classico (Sondrio), scientifico, linguistico e artistico (Morbegno) hanno inaugurato ieri l’anno scolastico e i pendolari dell’Alto Lario si sono dovuti arrangiare per raggiungere gli istituti scolastici

«Non può passare inosservato che i nostri ragazzi si siano dovuti arrangiare per non mancare in classe il primo giorno di scuola - afferma il sindaco di Domaso, Pierangelo Leggeri

Sul mancato servizio di trasporto il primo giorno di scuola, Asf comunica «di essersi attenuta al calendario unico regionale e che gli istituti che hanno attivato giovedì le lezioni ci hanno avvisato soltanto venti giorni fa».

Potete leggere utti i particolari del disservizio sull’edizione odierna de La Provincia.

© riproduzione riservata