A Piuro la notte è rosa: mette le ali e vola in mongolfiera
Anche quest’anno ci sarà la mongolfiera

A Piuro la notte è rosa: mette le ali e vola in mongolfiera

Presentato l’evento di sabato 22 luglio. «Sarà una festa all’insegna delle emozioni forti». L’accento sulla storia, ma anche sul futuro di Piuro

“Un evento tra passato e futuro”. Questo promette l’edizione 2017 de “La Notte Rosa” delle Cascate di Piuro. Il responsabile dello staff organizzativo Nicola Galperti, durante la presentazione, ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda l’allestimento dell’evento in programma sabato 22 luglio nell’area delle Cascate dell’Acquafraggia, Borgonuovo di Piuro: «Cascate appena elette le più suggestive d’Italia - ha commentato Galperti - che avevano impressionato Leonardo da Vinci cinque secoli fa. Dalle 14 del 22 luglio alle 2 del mattino si svolgerà un evento che coinvolgerà tutto il paese fra passato e futuro, eccellenze enogastronomiche e mostre, musica, intrattenimento ed emozioni forti. La storia dell’antico borgo, segnata dalla frana che nel 1618 lo seppellì, verrà raccontata attraverso le visite ai monumenti più significativi e al museo degli scavi di Piuro, la lettura degli scritti di Michelangelo e John Florio, che trascorsero una decina d’anni nei Grigioni, che rivelano l’umanesimo piurasco».

Grande spazio a tipicità e gastronomia nell’evento promosso da Comune di Piuro in collaborazione con Comunità Montana, Bim, Regione, Fondazione Cariplo, Consorzio Turistico e Bregaglia Engadin Turismo: «L’enogastronomia locale a marchio De.Co. sarà ospitata a Sant’ Abbondio con la chiesa settecentesca appena restaurata: biscottini di Prosto, torta Fioretto, formaggio della val di Lei, vini di Bélfort, insieme all’artigianato della pietra ollare. A completare un’offerta enogastronomica che si caratterizza per il legame con la tradizione e la tipicità il gemellaggio con il progetto Bregaglia ExpoNe che si presenterà con alcuni stand per la vendita di prodotti e con un menù esclusivo a base di specialità della confinante valle svizzera».

Confermata la presenza della mongolfiera: «Tra le attrazioni più attese, sarà allestita presso Autotorino Park dalle 17 alle 21. Completano l’offerta per il pubblico, allo scopo di organizzare l’accoglienza dei partecipanti, due punti informazione, rispettivamente nelle aree est e ovest, coordinate dal Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna e da Info Piuro, e le diverse aree ristoro, ciascuna con proposte culinarie differenti, dai semplici snack ai piatti della tradizione, dai gelati ai cocktail, gestite da operatori del settore e associazioni di volontariato. La musica sarà per tutti con le esibizioni di Bandadram, Li Osc’ da Forba, l’Orchestra filarmonica di Merate, la baby dance e il ballo liscio. E poi l’arte, le mostre fotografiche, i visitatori che potranno trasformarsi in modelli, i gonfiabili, il parco animazione con il trucca bimbi e il luna park, l’arrampicata per i bambini».

Grande attenzione ai trasporti, anche per non rendere invivibile l’area: «Un bus navetta assicurerà i collegamenti con la stazione degli autobus di Chiavenna e con la linea Sankt. Moritz, Maloja, Stampa per l’intera giornata, con il lido di Novate Mezzola alla chiusura dell’evento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA