A piedi in città e da Colico: la prevenzione colora di rosa piazza Garibaldi
Serpentone rosa lungo le sponde del Mallero

A piedi in città e da Colico: la prevenzione colora di rosa piazza Garibaldi

Ieri doppia camminata per richiamare l’attenzione sui corretti stili di vita e sulle visite “precoci”

Sondrio

Gemellaggio rosa nel segno della prevenzione. È stata piazza Garibaldi ieri pomeriggio a salutare l’incontro tra i due serpentoni di gente impegnati nelle camminate di sensibilizzazione: quello partito in mattinata da Colico, o da una delle diverse entrate previste sul percorso, grazie all’organizzazione del gruppo Pink marathon e quello che si è “accontentato” dei cinque chilometri cittadini dal centro al parco Bartesaghi e ritorno.

Una giornata importante per trasmettere l’importanza della prevenzione e dei corretti stili di vita. Un messaggio che nel passaparola acquista forza come hanno ricordato dal palco di Sondrio il direttore generale dell’Ats Lorella Cecconami , presente con un fantastico cappello rosa dopo essersi fatta in mattinata la camminata Colico-Morbegno, e l’assessore comunale Barbara Dell’Erba.

In mezzo alla fiumana colorata, fatta di magliette, felpe, coccarde, scarpe e palloncini, tantissimi palloncini, Cecconami ricorda i tre numeri della campagna sui corretti stili di vita, gli stessi riportati sui cartoni del latte appositamente preparati per questo ottobre in rosa: 0, 5 e 30. «Zero come le sigarette che bisogna fumare - dice Cecconami -, cinque come le porzioni di frutta e verdura che si devono consumare in una giornata e 30 pari ai minuti di attività fisica da svolgere ogni giorno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA