A 101 all’ora a Valdidentro, multato e via la patente
Agenti con il telelaser

A 101 all’ora a Valdidentro, multato e via la patente

La Polstrada di Sondrio nei giorni scorsi ha eseguito dei controlli in Alta Valtellina.

Il caso più eclatante è quello di un uomo di 46 anni di Livigno immortalato dal telelaser a sfrecciare - proprio il caso di dirlo - a Valdidentro ad una velocità di 101 chilometri orari. Subito fermato dalla pattuglia gli è stata sospesa la patente e comminata una multa di 532 euro.

Il documento di guida, quando gli verrà riconsegnato, avrà sei punti in meno, come prevede il codice della strada in questi frangenti.

I servizi di controllo, messi in atto per prevenire incidenti stradali,ha consentito di accertare una ventina di infrazioni ed elevare altrettante contravvenzioni per superamento del limite di velocità. E non finisce qui. Gli agenti presto saranno di nuovo in azione con il telelaser che verrà impiegato - precisano dal comando provinciale «con una certa regolarità, anche per i prossimi giorni.

Di qui il consiglio che vale per tutti gli automobilisti, dispensato dalla Polizia Stradale che da tempo pone l’accento sulla prevenzione: a volte si tratta di andare nelle scuole o di avvicinare motociclisti, altre invece di mettersi sulle strade e di pattugliarle. «Il consiglio è di rispettare nella guida il limite di velocità imposto che, dove non segnalato diversamente, sulle strade extraurbane rimane di 90 Km/h per gli autoveicoli fino alle 3,5 tonnellate e di 70 Km/h per i veicoli adibiti al trasporto merci con peso superiore alle 12 tonnellate. Per gli autobus e i veicoli isolati adibiti al trasporto merci fino a 12 tonnellate di peso il limite è di 80 Km/h».


© RIPRODUZIONE RISERVATA