Giovedì 10 Giugno 2010

"Mi abbandoni? Sei una bestia"
Al via la campagna salva-animali

Alla vigilia dei primi esodi estivi, il pensiero corre a chi rischia di più quando gli altri vanno in ferie: gli animali domestici.
Ogni anno sono 150.000 i cani abbandonati, di cui solo 40.000 durante il periodo estivo, mentre i gatti  lasciati per strada superano i 200 mila. Questi si vanno ad aggiungere al milione di cani e gatti randagi in tutta Italia. L'85% degli animali abbandonati muore in un incidente stradale dopo nemmeno tre settimane, sono circa 280.000 i cani e i gatti che ogni anno perdono la propria vita sulle strade. Il fenomeno dell'abbandono degli animali ha ripercussioni anche sugli automobilisti: negli ultimi dieci anni a causa del coinvolgimento degli animali vi sono stati circa 40.000 incidenti, in cui sono morte 400 persone e altre 10.000 sono rimaste ferite.
per evitare il proagarsi di questa piaga, partono anche quest'anno le campagne di prevenzione e denuncia.
"Mi abbandoni? Tu sei una bestia".  Con questo slogan Fare Ambiente ha inaugurato la sua campagna contro l'abbandono estivo.
"Come ogni anno Fare Ambiente è scesa in campo per sensibilizzare i cittadini contro l'abbandono degli animali e già è un grande successo con oltre 3.000 contatti di cittadini che hanno richiesto il nostro adesivo-logo alla nostra sede di Roma", ha affermato Piergiorgio Benvenuti, responsabile dei Rapporti istituzionali e coordinatore per il Lazio di Fare Ambiente. "Abbiamo voluto attivare una campagna di sensibilizzazione soprattutto fra i giovani - ha sottolineato Benvenuti - oltre a richiedere spazi dedicati ai cani nelle città, nelle spiagge, nelle località turistiche ed adeguati spazi nei mezzi di trasporto quali aerei, navi e treni".

u.montin

© riproduzione riservata

Tags