Una conferenza su Leonardo a 500 anni dalla morte

Nell’ambito del ciclo intitolato "'Mai a sé medesimo satisfatto'. Leonardo inquieto, a cinquecento anni dalla morte", il centro culturale "Papa Paolo VI", che ha sede nel centro sociopastorale "Cardinal Ferrari", in collaborazione con la diocesi di Como propone l’incontro "Il tempo di Leonardo. Mentalità, ideali, concezione di vita". Ritrovo alle 21 nell’auditorium del centro "Don Guanella" (via Tommaso Grossi 18). Piero Poncetta, docente di letteratura italiana nell’istituto superiore delle Orsoline, si soffermerà sulla figura del grande "homo sanza lettere", inquadrandola nel suo tempo, l’età umanistica e rinascimentale. La serata, annotano gli organizzatori, è mirata a «sottolineare le caratteristiche di questo periodo estremamente fecondo, mettendo in luce la continuità con l’età medioevale e nello stesso tempo gli elementi di novità. Il percorso farà riscoprire un’epoca che è per eccellenza quella dei "grandi genii", pensatori, scrittori e artisti, in un confronto suggestivo tra Leonardo, Machiavelli, Ariosto, Raffaello e Michelangelo, solo per citare alcuni nomi». Agli insegnanti che ne faranno richiesta verrà rilasciato l’attestato di partecipazione ed agli studenti quello per la valutazione del credito formativo. Gli interessati teléfonino allo 031/27.05.00 o scrìvano all'indirizzo di posta elettronica segreteria@ccpaolosesto.it indicando nome e cognome, scuola e, per gli studenti, classe. M. Del.