Lacci

Regia: Daniele Luchetti

Genere: Drammatico

Anno: 2020

Con: Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Alba Rohrwacher

Daniele Lucchetti racconta la storia di Aldo e Vanda, dei legami che li legano e delle incomprensioni che li dividono. Tutto ha inizio a Napoli, quando la giovane coppia per amore e per desiderio d'indipendenza si sposa e dalla loro unione nascono Sandra e Anna. Questa scelta che avrebbe dovuto portare un senso di indipendenza e libertà nelle loro vite, con il passare del tempo inizia ad andare stretta ad Aldo che si sente soffocato dalla vita familiare. All'età di trent'anni, decide quindi di abbandonare moglie e figli per fuggire a Roma con Livia, pur sapendo che questa storia non ha futuro. Qualche anno dopo Aldo torna a Napoli e con Vanda cerca di riannodare i lacci sciolti. Selezionato come film d'apertura della 77ma edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica, il film è tratto dall'omonimo romanzo di Domenico Starnone, definito dal New York Times uno dei 100 migliori libri del 2017. Come spiega il regista questo racconto mette in campo personaggi nei quali è difficile non identificarsi, con una storia familiare che dura trent’anni fatta di legami che somigliano più al filo spinato che a lacci amorosi.