Pilatti sarà cavaliere, il prefetto avvia l’iter  per l’onorificenza

Pilatti sarà cavaliere, il prefetto avvia l’iter

per l’onorificenza

«Ciao fratello Valter - scrive Scalia - dal profondo del cuore, non so dirti “addio”, ma “ciao” perché la tua vita continua in noi, se sapremo imitarti nel tuo coraggio nobilissimo e molto raro, nel tuo impegno nel lavoro, unico perché ti sei consumato con uno spirito di dedizione impareggiabile».

Pilatti sarà cavaliere, il prefetto avvia l’iter

per l’onorificenza

«Ciao fratello Valter - scrive Scalia - dal profondo del cuore, non so dirti “addio”, ma “ciao” perché la tua vita continua in noi, se sapremo imitarti nel tuo coraggio nobilissimo e molto raro, nel tuo impegno nel lavoro, unico perché ti sei consumato con uno spirito di dedizione impareggiabile».