Sondrio, oggi si fa sul serio. «Condizione in crescendo»
La grinta di mister Luca Colombo (Foto by foto Gianatti)

Sondrio, oggi si fa sul serio. «Condizione in crescendo»

Dopo la vittoria in Coppa ltalia, c’è la prima di campionato. Alle 15,30 la partita inaugurale con il Brianza. Mister Colombo ci crede

Dopo il vittorioso esordio in Coppa Italia domenica scorsa contro l’Ardor Lazzate il Sondrio punta oggi a concedere subito il bis nella prima giornata del girone B del campionato d’Eccellenza.

Alle 15,30 i biancazzurri di mister Luca Colombo affronteranno alla Castellina il Brianza Cernusco Merate: nelle fila dei padroni di casa mancheranno Balzo per squalifica e gli infortunati Valtulina e Mostacchi, mentre è in dubbio Idrissi ancora alle prese anche lui con alcuni acciacchi di carattere fisico. Al di là di queste assenze, comunque, la rosa della squadra del capoluogo ha lavorato bene in settimana in vista del debutto stagionale in campionato.

«Ci siamo allenati bene, come sempre del resto - ha confermato mister Luca Colombo al termine dell’allenamento di rifinitura di ieri mattina alla Castellina - e tutti i ragazzi hanno voglia di giocare. Credo che la squadra potrà vantare una condizione fisica migliore, anche perché la partita di coppa di domenica scorsa ha messo un po’ di benzina nelle gambe e poi sicuramente non ci sarà il caldo che c’era proprio domenica scorsa».Si è solo a inizio stagione e uno dei “mantra” del tecnico dei biancazzurri è quello di pensare e ragionare partita dopo partita, ma è innegabile, comunque, guardando la classifica del girone B del campionato di Eccellenza della passata stagione, che oggi di fronte si troveranno due squadre che possono ambire a una classifica di vertice.

«Il Merate - evidenzia Luca Colombo nella sua analisi - è una buona squadra e dunque la partita sarà anche per noi un buon test per capire quale sia il nostro livello. Comincia il campionato e si inizia a fare sul serio, ma qualsiasi cosa succeda in campo noi dovremo sempre cercare di avere un atteggiamento positivo, essere propositivi e ricordarci che in fondo si sta parlando solo di una partita di calcio».

Oggi pomeriggio contro il Brianza Cernusco Merate i tifosi della Castellina potranno vedere un Sondrio abbastanza simile rispetto a quello sceso in campo domenica scorsa contro l’Ardor Lazzate, ma qualcosa comunque cambierà. «L’Ardor giocava con un 4-3-1-2, il Brianza Cernusco Merate si schiererà con un 4-3-3 - sottolinea mister Colombo - quindi, per quanto i moduli lascino il tempo che trovano, dovremo considerare questa diversa disposizione in campo. Non cambierà molto, ma ci saranno comunque alcuni accorgimenti, considerando anche il fatto che, se pioverà molto, il terreno sarà piuttosto pesante».

La gara odierna sarà la prima nel giro di una settimana per il Sondrio che poi mercoledì sera andrà a far visita al Cazzagobornato, nella sfida decisiva del girone di Coppa Italia, e poi domenica prossima ospiterà alla Castellina nella seconda giornata di campionato il Caprino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare