Pinturault regala emozioni. Vince la sfida con Hirscher
Dominik Paris, 5° dopo il superG ma fuori nello slalom

Pinturault regala emozioni. Vince la sfida con Hirscher

È il fuoriclasse francese ad aggiudicarsi la supercombinata

L’austriaco chiude in seconda posizione davanti al norvegese Kilde

Non sono mancate le emozioni neanche nella giornata conclusiva della tappa valtellinese di Coppa del Mondo di sci alpino. Sull’ormai collaudata pista Deborah Compagnoni il francese Alexis Pinturault batte in una sfida all’ultimo palo Marcel Hirscher e lo lascia a 34 centesimi di secondo. Terzo il norvegese Aleksander Kilde, il più veloce in mattinata nel superG, a 1”13. Ma i due fuoriclasse la prova più convincente la forniscono nella prova veloce, quella sulla carta a loro più sfavorevole. Sono infatti secondo e terzo dopo la prova veloce, capaci di sfruttare al meglio un disegno, del tecnico francese Fournier, più vicino al gigante che alla discesa.

E sul ghiaccio vivo della pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva Pinturault e Hirscher hanno dato il meglio per tecnica e coraggio. Lo slalom, disegnato dall’allenatore norvegese Mazuir, era abbastanza semplice, ma solo Kilde è riuscito ad approfittarne, Kjetil Jansrud infatti si è ritirato. Indietro gli italiani. Si sperava in Dominik Paris, 5° dopo il superG, ma poi l’azzurro è uscito nello slalom dopo una partenza coraggiosa. Il migliore è Peter Fill, 17°. In classifica anche Luca De Aliprandini. 26° nonostante un solo giorno di allenamento fra le porte strette. Spiace invece per Innerhofer, caduto in superG: si teme una distorsione al ginocchio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare