Sentiero Valtellina, arriva la segnaletica
Grosse novità in arrivo per chi abitualmente frequenta il Sentiero Valtellina lungo i 115 chilometri tra Bormio e Colico

Sentiero Valtellina, arriva la segnaletica

L’iniziativaDa Bormio fino a Colico, 115 chilometri con cippi, bacheche con mappe cartografiche e informazioni. Della Bitta: «Lavori finiti il 27 maggio, quattro punti di ripresa con web cam, stazioni meteo e rilevazione passaggi».

Creare le infrastrutture è fondamentale, ma occorre farle conoscere e renderle attrattive a fini turistici. Le amministrazioni di casa nostra lo hanno capito e insieme stanno lavorando a rendere il più fruibile e “spendibile” possibile il Sentiero Valtellina, dotandolo di una segnaletica unica che copre tutto il tracciato, da Bormio fino a Colico, per una lunghezza di 115 chilometri.

«La segnaletica è stata progettata a norma del Codice della strada – ha detto ieri mattina Luca Della Bitta, presidente della Provincia, in un’affollata conferenza stampa in sala consiglio -, in zone di particolare pregio si farà ricorso a cartelli di dimensioni ridotte, più rispettosi della natura circostante. Verranno posati anche 115 cippi chilometrici, uno ogni chilometro e troveranno sistemazione 22 nuove bacheche dotate di mappe cartografiche e informazioni».

«Si tratta di un progetto finanziato dalla Provincia di Sondrio per un totale di 200mila euro più Iva, tratti dalle risorse del Demanio Idrico che si è ritenuto importante dirottare su questo tipo di intervento finalizzato all’implementazione della nostra offerta turistica», ha ammesso ancora Della Bitta.

«La realizzazione del progetto è stata affidata alla SeTe di Poggiridenti, mentre a farsi carico delle fasi di appalto e di controlli dell’esecuzione dei lavori è stata la Comunità montana Valtellina di Sondrio, che il 18 gennaio li ha affidati alla ditta Triveneta di Salzano (Venezia), con termine lavori previsto al 27 maggio».

In apertura di stagione estiva il Sentiero Valtellina si presenterà debitamente segnalato, senza più tema perdersi in qualche diramazione locale. In aggiunta alla segnaletica verrà dotato di quattro punti di ripresa panoramica tramite web cam a 360°, di cui due dotati di stazione meteo e due di sistema di rilevazione dei passaggi.

«Tutti saranno collegati al portale www.valtellina.it – ha precisato Della Bitta –, saranno collocati in ciascun mandamento provinciale, ovvero all’Isola della Pescaia per Morbegno (con rilevamento flussi), all’area di sosta del capoluogo per Sondrio, all’area di sosta di Calcarola a Tresenda per Tirano (con rilevamento flussi), a Cepina di Valdisotto per Bormio, con strumentazione fornita e installata dal Telecom Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare