Mostra bovina a Bormio, Pedrini fa incetta di medaglie
I vincitori della sfida tra allevatori (Foto by Bormiphoto)

Mostra bovina a Bormio, Pedrini fa incetta di medaglie

La Magnifica Terra ha ospitato la quinta edizione del confronto tra vacche da latte riservato alla razza bruna.

È l’Alta Valtellina in questo periodo della stagione la terra promessa per le mostre bovine organizzate dall’Apa (associazione provinciale allevatori) in collaborazione con le varie amministrazioni comunali. Aperto da Sondalo, il calendario dei tre appuntamenti sul territorio della Comunità Montana Alta Valle di Bormio ha fatto tappa nella Magnifica Terra.

La Contea ha ospitato la quinta edizione del confronto vacche da latte riservato alla razza bruna. Il dominatore di questa edizione è stato Pietro Pedrini di Bormio, che si è imposto in tante categorie col proprio bestiame. Nella categoria vacche giovani ha fatto man bassa aggiudicandosi tutti e tre i principali premi. La campionessa Mila Mike, la riserva Miss Espangaro, e la menzione Cristel Payssi sono tutte e tre del suo allevamento. Pedrini, che si è aggiudicato il premio di miglior allevatore, nella categoria vacche adulte si è dovuto inchinare a a Nicole Vigor di Nicola Compagnoni, occupando però i restanti gradini del podio con Chenelle Teddy (riserva) e Brooking Bookie (menzione).

Le classifiche. Vitelle 6-10 mesi: 1. Michela Dei Cas (Valdisotto). Vacche in lattazione fino a 30 mesi: 1. Baita Noa di Gurini (Valdidentro). 30-36 mesi:1. Pietro Pedrini. Vacche in lattazione. 3-4 anni senior:1. Baita Noa di Gurini. (3-4 anni junior):1. Pietro Pedrini. Vacche in latte. (4-5 anni): 1. Pietro Pedrini. (5-6 anni): 1. Pietro Pedrini. & anni e oltre: 1. Enrico Bonetta. Lattazione con 5 parti: 1. Nicola Compagnoni. Miglior mammella: campionessa: Nicole Vigor di Nicola Compagnoni, riserva: Jenny Peter di Enrico Bonetta, menzione Deghi Bruk di Nicola Compagnoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA