Tirano, la prima volta  del vescovo al Santuario
Monsignor Cantoni accanto al fonte battesimale

Tirano, la prima volta

del vescovo al Santuario

Monsignor Cantoni domenica in visita in città. Nella chiesa di S. Martino ha battezzato il piccolo Davide

Ha fatto gli straordinari il vescovo Oscar Cantoni domenica a Tirano nella sua prima visita alla città abduana.

Doppio appuntamento per il nuovo vescovo della diocesi di Como e di Sondrio che in mattinata ha celebrato per tutti i tiranesi (quindi anche per le parrocchie anche di Cologna e Baruffini) nella chiesa di San Martino e nel tardo pomeriggio ha replicato con una funzione nel santuario di Madonna di Tirano.

Ha ammesso che fosse la prima volta che lo visitava e non solo da vescovo. «Mi presento come ha fatto Gesù quando si presentò alle genti» ha esordito Cantoni, che ha colpito per la sua carica umana i tanti fedeli accorsi ad assistere alla funzione. Sicuramente un uomo di chiesa vicino alla gente, come ha dimostrato nel festoso saluto alla folla che ha gremito il santuario. Sua Eccellenza infatti ha voluto salutare una ad una tutte le persone che erano presenti che hanno indubbiamente gradito tutta l’umanità che il vescovo ha mostrato. È stata la seconda uscita in provincia per il successore di monsignor Diego Coletti, che aveva fatto il proprio esordio valtellinese a Sondrio qualche settimana fa.

In mattinata, nella chiesa di San Martino ha battezzato il piccolo Davide. «Vengo a portare in dono lo Spirito di Dio, vivete bene la vostra dimensione di cristianità» è stata la raccomandazione che ha fatto ai fedeli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare