Rogo a Chiavenna, pannelli in fumo e due famiglie sfollate
Il rogo è stato domato in pochi minuti grazie al pronto intervento dei pompieri (Foto by Foto Lisignoli)

Rogo a Chiavenna, pannelli in fumo e due famiglie sfollate

Fiamme in via Marconi subito domate ma il fumo denso ha creato non pochi disagi ai residenti.

Un tetto con i pannelli fotovoltaici è andato in fumo, due famiglie sono state costrette a trascorrere la notte lontano da casa. È il bilancio dell’incendio scoppiato ieri sul tetto di un condominio situato all’incrocio fra via Marconi e via Volta, all’inizio del tratto cittadino della Trivulzia, noto in città per aver ospitato, in passato, la redazione dell’emittente locale “Radio Chiavenna”.

L’allarme è scattato poco prima delle 17 e nel giro di pochi minuti da Mese è intervenuta la prima squadra di vigili del fuoco del distaccamento valchiavennasco. Non è stato difficile identificare il luogo dell’evento, perché in quel punto si era innalzata una colonna di fumo denso. I pompieri, con tre autobotti e un’autoscala hanno raggiunto il tetto e domato le fiamme nel giro di poche decine di minuti.

L’incendio ha colpito i pannelli fotovoltaici installati da alcuni anni sulla copertura dell’edificio. Alcuni cittadini residenti nei condomini vicini hanno notato la presenza di fuoco e fumo e a quel punto è scattato l’allarme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA