Resta intrappolato tra le sbarre  Tragedia evitata a Novate Mezzola
L’episodio si è verificato al passaggio a livello situato tra l’ex Falck e il lungolago

Resta intrappolato tra le sbarre

Tragedia evitata a Novate Mezzola

L’automobilista è riuscito a infilarsi in un’angusta piazzola

Rfi: «Non ci sono state conseguenze, ma sono in molti a non rispettare il codice»

Attimi di paura domenica nel tardo pomeriggio per un episodio che poteva avere conseguenze gravissime e che solo per un colpo di fortuna si è risolto nel migliore dei modi.

Arrivato all’incrocio tra la via che porta all’area ricreativa e la Statale 36 un automobilista si è infilato nel passaggio a livello mentre si abbassavano le sbarre. Fortunatamente sul lato destro dei binari è presente un piccolo tratto di banchina prima della sbarra. L’automobilista è riuscito a infilare la vettura in quel punto, fuori dalla portata del convoglio. Alla scena da brivido hanno assistito alcune persone che si sono fermate.

Negli ultimi mesi sono stati almeno un paio gli episodi di sbarre che non si sono abbassate al passaggio del treno. A quanto pare la responsabilità è dell’automobilista. «Siamo stati informati di quanto accaduto – spiegano dall’ufficio stampa di Rete Ferroviaria Italiana –. Purtroppo capitano episodi di automobilisti che non rispettano l’articolo 147 del codice della strada».

© RIPRODUZIONE RISERVATA