Luci e musica in piazza. E tutti a bocca aperta per gli effetti speciali
Uno dei più applauditi giochi di luce che sono proiettati sabato sera

Luci e musica in piazza. E tutti a bocca aperta per gli effetti speciali

Un migliaio di persone sotto al Castello Sulle pareti proiettati giochi grafici di grande effetto La colonna sonora con i temi tratti da celebri film

Grande successo, perfino superiore a quello dello scorso anno. Un migliaio di persone ha assistito sabato sera alla seconda edizione di “Note di Luce”, versione aggiornata della storica “Suonando sotto le Stelle” organizzata dalla Prochiavenna. L’organizzazione è stata affidata a Events&Festival che ha messo in mano tutto a un team formato da Alfonso Livoti a effetti grafici e luci, Stefano Tavasci per l’audio, Davide Bergnaall’organizzazione e Andrea Martocchi in qualità di direttore artistico.

incollati alle sedie

Luci proiettate sul Castello di Chiavenna e musiche tratte da celebri colonne sonore di film. Questa la ricetta, uguale a quella dello scorso anno. L’esito, invece, è stato ben diverso. Il passo in avanti in termini di qualità, soprattutto per quanto riguarda i giochi di luce, è stato clamoroso. Uno spettacolo bellissimo e coinvolgente ha tenuto attaccati gli spettatori alle sedie collocate nella piazza chiavennasca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA