Ladri di nuovo in azione in Bassa Valle  Presi di mira villette e appartamenti
Il sindaco di Talamona raccomanda ai derubati di sporgere denuncia ai carabinieri

Ladri di nuovo in azione in Bassa Valle

Presi di mira villette e appartamenti

A Talamona, Mantello e Cercino è stato un crescendo di segnalazioni di case derubate. Il sindaco Trivella: «È importante che i cittadini segnalino persone o auto che sembrino sospette.

Raffica di furti in Bassa Valle, prese di mira abitazioni a Talamona e sulla Costiera dei Cech. L’amministrazione comunale di Talamona invita i residenti a tenere gli occhi aperti e a denunciare qualsiasi movimento sospetto alle forze dell’ordine.

È dall’inizio del mese che i ladri hanno puntato gli occhi sul Morbegnese. Sabato notte sono state prese di mira alcune villette a Talamona, «nella zona di via Don Cusini - dice il consigliere comunale di minoranza Roberto Tarabini - da quanto ci è stato segnalato i furti sono stati compiuti attorno all’ora di cena da ignoti, perché nessuno è stato visto. Purtroppo, in questi casi l’unica arma a disposizione è rimettere in atto quello che una volta era all’ordine del giorno per la presenza costante di residenti per le vie e nei centri di aggregazione: cioè il controllo sociale - sottolinea l’amministratore -. Quindi massima allerta, segnalare sempre ogni movimento anche minimamente sospetto e riportare alle forze dell’ordine immediatamente quanto si vede vicino casa o in giro nel paese».

I ladri hanno visitato alcune case a Talamona e, dove sono riusciti, hanno portato via contanti e gioielli forzando ingressi e finestre per entrare nelle residenze private. Talamona però era stata presa di mira anche due settimane fa, nella zona sud del paese, in via Serterio e in via Spini.

«In questo caso ci sono stati furti e tentati furti in totale in tre abitazioni, visto che mi hanno segnalato anche solamente il tentativo di effrazione nelle residenze - rimarca il sindaco Fabrizio Trivella -. Purtroppo in questo periodo dell’anno quando le giornate si accorciano e comincia a fare buio presto immancabilmente il fenomeno si ripresenta con puntualità. Si tratta di atti vili e incivili che condanniamo - prosegue- e come sempre invitiamo chiunque abbia visto qualcosa di sospetto a segnalarlo per contribuire alla buona riuscita delle indagini e ai proprietari di sporgere denuncia alla caserma dei carabinieri di Morbegno, con i quali collaboriamo da sempre e che da sempre sono attivi sul territorio e disponibili nel dare un mano ai residenti ».

I malintenzionati poi si sono spostati verso la Costiera dei Cech: sono di martedì notte i colpi in appartamento segnalati a Mantello, ma nei giorni precedenti i ladri sono passati anche nel comune di Cercino. E anche in questo caso la refurtiva constava in spicci, contanti e monili di valore. I malviventi hanno agito con tutta probabilità nelle prime ore della sera e col favore buio sono riusciti a prelevare quello cercavano lasciando i locali a soqquadro. Le indagini in corso dovranno chiarire se le incursioni possano essere addebitate a una sola o più persone, come sembrerebbe, vista la quantità di immobili visitati in poche ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA