INCIDENTE NEL TUNNEL MATTINA DA INCUBO
Traffico paralizzato nelle prime ore del mattino a Lecco

INCIDENTE NEL TUNNEL
MATTINA DA INCUBO

Migliaia di automobilisti intrappolati a Lecco. Problemi per scuole, uffici. Fermo anche il tribunale

Una mattinata da incubo per in entrata e uscita dalla città. Proseguono gli incolonnamenti, dopo l’incidente di questa mattina, appena passate le 7, che ha costretto alla chiusura della galleria del Monte Barro, da Lecco in direzione Milano.

Incidente che ha visto coinvolte due auto, ed una si è ribaltata su un fianco, con un ferito non grave trasportato in ospedale, all’altezza di Valamdrera lungo la Ss36 in galleria. Il tunnel è stato riaperto intorno alle 8.50 ma la chiusura, con l’uscita obbligatoria allo svincolo di Pescate, ha creato code sul Terzo Ponte. Ripercussioni anche in zona Bione e da lì su corso Martiri verso il Caleotto.
Molti non sono riusciti a raggiungere in tempo scuola e ufficio, paralizzata anche l’attività del tribunale perché magistrati, avvocati e testimoni erano bloccati nel traffico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Giacomo Nicoli scrive: 19-05-2017 - 15:29h
Chi ha provocato l'incidente, rimborsi tutti i danni, anche quelli causati a chi ha accumulato ore di ritardo facendo perdere impegni e affari.