Fiamme in provincia, vasto rogo nel Bresciano che coinvolge il Tiranese
Tirano, incendio a Trivigno

Fiamme in provincia, vasto rogo nel Bresciano che coinvolge il Tiranese

Alle 11,20 di oggi sono state allertate 2 squadre del distaccamento di Tirano per un grosso incendio in provincia di Brescia, sul confine di Aprica con Corteno Golgi. Il rogo nel giro di poche ore è andato a interessare anche la zona di Trivigno, frazione montana di Tirano.

Un’altra giornata difficilissima sul fronte degli incendi boschivi per i vigili del fuoco della provincia. Alle 11,20 di oggi sono state allertate 2 squadre del distaccamento di Tirano per un grosso incendio in provincia di Brescia, sul confine di Aprica con Corteno Golgi. Il rogo nel giro di poche ore è andato a interessare anche la zona di Trivigno, frazione montana di Tirano

In collaborazione con diverse squadre dei pompieri della provincia di Brescia, protezione civile unitamente a Canadair ed elicottero, spiegano i vigili del fuoco, si sta cercando di fronteggiare il vasto incendio sul versante Bresciano. L’incendio è stato scatenato a metà mattina e pare essere partito da un pascolo nel territorio camuno dove – si ipotizza – qualcuno abbia acceso un fuoco per bruciare sterpaglie o altro.

Contemporaneamente continua l’opera di spegnimento dell’incendio in comune di Chiavenna in località Bette, originato la notte di Capodanno. Sono impegnati uomini dei vigili del fuoco di Mese, di Sondrio e volontari di Mese, Campodolcino e Talamona oltre a squadre antincendio della Comunità montana e personale della protezione civile.

Sul posto hanno operato tre elicotteri antincendio della regione e un Canadair. L’opera di spegnimento è ancora in corso . In Valchiavenna è stato inviato anche il furgone Ucl (Unità di crisi locale) con lo scopo di coordinare le tante squadre operanti attraverso un Posto di comando avanzato, di fatto una sala operativa mobile dei vigili del fuoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA