Corsa in montagna, primato polverizzato alla Chiavenna-Lagunc
Andrea Mayr con Nicola Del Curto accanto al display che ha fatto segnare un tempo da record nella Chiavenna-Lagunc

Corsa in montagna, primato polverizzato alla Chiavenna-Lagunc

Nella gara di Kilometro Verticale l’austriaca Andrea Mayr ha fatto registrare la migliore performance mondiale su percorso naturale senza l’ausilio di bastoncini

Da oggi il nuovo tempo da battere nella gara in rosa al Kilometro Verticale Chiavenna Lagünc è 35’54”. Proprio così. Un crono il suo che la piazza 11ª assoluta in un parterre di alto livello. Al maschile il campione di scialpinismo Michele Boscacci ha invece coronato l’obiettivo di incidere il proprio nome nell’albo d’oro di una super classica di caratura mondiale. Sono stati 169 i partenti dell’edizione 2017. Tra loro tanti appassionati e una nutrita schiera di campioni.

Leggi la cronaca e le curiosità della gara su La Provincia di Sondrio in edicola il 9 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA