Agnelli, Valmalenco nel cuore. E sul casco
Nicole Agnelli presenta casco con il logo Valmalenco (Foto by Luca Gianatti)

Agnelli, Valmalenco nel cuore. E sul casco

La sciatrice azzurra di Caspoggio sponsorizzata proprio dalla valle in cui vive da sempre. «Per me questo è un motivo di orgoglio: sono entusiasta di questo legame e cercherò di dare il massimo».

«Nicole ha voglia di emergere, di vincere, ed ha i numeri per farlo, proprio come il nostro territorio. Ecco perchè vogliamo sponsorizzarla come sistema “Valmalenco”».

Parola di Marco Negrini, sindaco di Lanzada, assessore al turismo dell’Unione dei Comuni Lombarda della Valmalenco, e assessore al turismo e alla cultura in Provincia, intervenuto, ieri pomeriggio, alla presentazione ai media della sponsorizzazione di Nicole Agnelli, 23 anni, di Caspoggio, quale atleta della 1a squadra di sci alpino pronta a competere nelle gare di Coppa del Mondo.

«Nicole – ha chiarito Negrini, affiancato, nella sede del Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco del capoluogo, da Guido Melè, suo presidente, Dario Ruttico, vicepresidente della Comunità Montana, Danilo Bruseghini, presidente dell’Unione della Valmalenco e sindaco di Caspoggio, Fernando Baruffi, presidente del Bim, e Luciano Gaggi, presidente di E20 Lanzada -, e, soprattutto, suo nonno e “main sponsor”, Silvio, teneva a gareggiare per i “colori” della Valmalenco. Entrambi si sono rivolti a noi, in semplicità, per sapere se vi fosse dell’interesse nei confronti di una simile iniziativa, tenuto conto dell’ottimo risultato già conseguito dall’atleta di casa, entrata, nientemeno, che nella prima squadra nazionale di Sci Alpino. Noi ci siamo subito resi conto dell’importanza della cosa e delle ricadute positive che avrebbe comportato per il nostro territorio e, così, eccoci qua a presentare questo legame, forte e autentico, di cui siamo orgogliosi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare