Avvistamento a Tirano:
ufo o pesce d'aprile?

Rossi, blu, gialli, soprattutto neri. E ovali, triangolari, panciuti, sottili, acuminati. Nei cieli di tutto il mondo il traffico di ufo sta facendo ancora parlare. Anche a Tirano dove un lettore ha documentato per noi un fatto davvero strano, capitato qualche giorno fa. Il signore, appassionato di fotografia, era sulla collinetta di S. Perpetua a Madonna di Tirano con la sua inseparabile macchina fotografica quando ha visto un disco nero nel cielo venire dal Bernina e fermarsi proprio sopra le antenne del palo fortemente “contestato” dai Tiranesi per via della perturbazione ambientale  che arreca alla stupenda chiesa.
Il disco nero pare essere rimasto per quindici secondi  immobile proprio sopra l'antenna con un sibilo, poi lentamente con un fruscio si è spostato verso il campanile della chiesa di S. Perpetua. Lì è rimasto per altri secondi, poi velocissimo è scomparso tra i monti del Caronella.
«Non mi sono spaventato - ci racconta il lettore -, anzi ho pensato: sono i marziani che hanno captato i segnali dal potente ripetitore di S. Perpetua e sono venuti a vedere quale tecnologia usiamo per trasmettere nello spazio galattico i segnali». Caso in pieno stile x-files (d'altra parte ufo e ufologia sono di nuovo prepotentemente d'attualità, ammesso che siano mai passati di moda) o pesce d'aprile? Al lettore l'ardua sentenza.

l.begalli

© riproduzione riservata

Accedi al sito per commentare

video

I Vostri Video

Goga e Magoga, il video ufficiale di Davide Van De Sfroos

I Vostri Video

Eataly Smeraldo Milano presentazione nuovo cd di Davide Van de Sfroos " Goga e Magoga "

Eventi
Pubblicità
PubblicitàSPM
SpecialiSPM

al cinema

Vivi Sondrio